fbpx

Le Nostre Ricette

Paccheri all’Amatriciana

INGREDIENTI

Paccheri: 350 gr
Sugo all’Amatriciana 1 conf.
Sale
Pecorino grattuggiato
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Cuocere i Paccheri in acqua salata e bollente e scolateli quando saranno cotti al dente; rimettere in pentola la pasta e unire il nostro Sugo all’Amatriciana. Amalgamare facendola insaporire a fiamma vivace per qualche minuto.

Infine aggiungere una manciata di pecorino e servire i Paccheri ben caldi.

Paccheri con sugo di funghi porcini

INGREDIENTI

Paccheri: 350 gr
Sugo ai Funghi Porcini 1 conf.
Sale
Pecorino grattuggiato
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Cuocere i Paccheri in acqua salata e bollente e scolateli quando saranno cotti al dente; rimettere in pentola la pasta e unire il nostro Sugo ai Funghi Porcini. Amalgamare facendola insaporire a fiamma vivace per qualche minuto.

Infine aggiungere una manciata di pecorino e servire i Paccheri ben caldi.

Paccheri con Nduja e melanzane

INGREDIENTI

Paccheri: 350 gr
Melanzane: 500 gr
Panna da cucina: 200 gr
Uova: 3
Nduja: 100 gr
Scalogni: 1
Pecorino
Sale
Basilico
Menta fresca
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Tagliare le melanzane a dadini e metterli a bagno in acqua e sale per un’ora.

Scolarli strizzandoli, asciugarli, friggerli in olio exstravergine di oliva e metterli da parte.

In una padella con altro olio exstravergine di oliva far rosolare lo scalogno affettato; aggiungere la ‘nduja e, amalgamando, farla sciogliere.

Aggiungere la panna da cucina, i cubetti di melanzane, qualche foglia di basilico e di menta ed amalgamare.

In una ciotola sbattere le uova con una manciata di Pecorino grattugiato.

Intanto cuocere i Paccheri in acqua salata e bollente e scolarli quando saranno cotti; unire la pasta al condimento, aggiungere le uova con il formaggio ed amalgamare facendola insaporire.

Infine aggiungere una manciata di prezzemolo e servire i Paccheri ben caldi.

Paccheri alla Giancaleone

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

Tagliare a dadini non troppo piccoli la pancetta.

In una pentola versare l’olio evo e far sfrigolare un po’ lo spicchio di aglio sbucciato e lasciato intero. Aggiungere la pancetta e far rosolare per qualche minuto.

Unire la passata di pomodoro, regolare di sale e far cuocere per circa 15/20 minuti a fuoco basso.  Allontanare lo spicchio di aglio

Portare a bollore l’acqua della pasta e cuore i Paccheri rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione.

In una ciotola setacciare la ricotta, unire due cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolare per renderla molto cremosa.

Tagliare a piccoli cubetti il caciocavallo.

Aggiungere nel sugo che cuoce la ricotta, il caciocavallo e mescolare in continuazione sino a quando il formaggio sarà ben sciolto.

Scolare i Paccheri, versarli nuovamente in pentola, condirli con più della metà del sugo, saltare a fuoco medio per pochi minuti mescolando continuamente.

Impiattare e distribuire il sugo rimasto.

Servire subito con una grattugiata di ricotta salata se gradita.

Filei con ragù di maiale

INGREDIENTI

FILEI 500 gr.
mezzo chilo di carne mista di maiale a pezzetti
un gambo di sedano
una carota
mezza cipolla
olio evo
un litro di passata di pomodoro
mezzo bicchiere di vino
nduja

PREPARAZIONE

Tagliate a pezzettini piccoli carota, sedano e cipolla, metteteli in una pentola con l’olio e fateli dorare, aggiungete la carne, sfumate con il vino, e quindi aggiungete la passata. Fate cuocere a fuoco lentissimo, con il coperchio, per almeno un’ora. Nel frattempo cuocete i FILEI e condite con il sugo. Aggiungere alla fine un pezzetto di ‘nduja.

Filei ‘nduja e ricotta

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

Per fare la ricetta della pasta con ‘nduja e ricotta, affettate finemente sia lo scalogno che la cipolla e fateli stufare in padella insieme ad un giro d’olio extravergine d’oliva a fiamma medio-bassa.

Nel frattempo tagliate l‘nduja eliminando il budello e tagliandola a pezzettini così da farla sciogliere velocemente una volta aggiunta in padella.

Quando la cipolla risulta ben stufata, aggiungete la ‘nduja e mescolate.

Portate una pentola d’acqua a bollore, quindi salate l’acqua e tuffatevi i filei che dovranno cuocere al dente.

Preparate ora la ricotta: mescolatela al pecorino e unitela al sugo di ‘nduja.

Rimettete il sugo in padella sul fuoco e legate il tutto con un mestolino d’acqua di cottura della pasta.

Scolate la pasta e unitela in padella con il sugo, mantecate bene e servite la pasta con ricotta e ‘nduja ben calda.

Filei al ragù di salsiccia

INGREDIENTI

  • FILEI 400 gr
  • SALSICCIA DI MAIALE (fresca) 400 gr
  • POMODORO PELATO 400 gr
  • SPICCHIO DI AGLIO 1
  • PEPERONCINO ROSSO PICCANTE 1
  • CIPOLLE ROSSE DI TROPEA 1
  • FINOCCHIETTO SELVATICO q.b.
  • PECORINO grattugiato – q.b.
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • SALE q.b.

PREPARAZIONE

Fate scaldare un bel giro d’olio in una padella e fatevi soffriggere uno spicchio d’aglio intero, senza buccia.

Nel frattempo togliete il budello dalle salsicce e sbriciolate la polpa direttamente nella padella con l’aglio.

Tritate finemente una cipolla rossa di Tropea ed unitela alla padella.

Insaporite il tutto con del finocchietto selvatico e aggiungete il pomodoro. Salate adeguatamente e aggiungete un peperoncino tagliato a metà.

Lasciate cuocere il sugo per una decina di minuti, fino a che il pomodoro si sia leggermente ristretto ed i sapori si siano ben amalgamati.

Nel frattempo avrete portato a bollore una pentola d’acqua, salatela e tuffatevi la filei. Lasciate cuocere al dente.

Rimuovete l’aglio dal sugo e unite la pasta scolata insieme ad un mestolino d’acqua di cottura.

Aggiungete del pecorino e fate ben mantecare.

Servite la filei con ragù di salsiccia ben calda con una spolverata a piacere di pecorino grattugiato.

Fusilloni con capocollo

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

Affettate finemente la cipolla di Tropea dopo aver rimosso gli strati esterni più secchi. Scaldate un giro d’olio in una padella e fatela stufare a fuoco moderato.

Nel frattempo tagliate il capocollo a dadini e unitelo alla padella una volta che la cipolla risulterà morbida. Lasciate che il capocollo rosoli uniformemente.

Sfumate, successivamente con un goccio di vino bianco e fatelo evaporare a fiamma vivace.

Aggiungete, quindi, i pomodori pelati frullati o della salsa a vostro gusto. Salate adeguatamente e lasciate cuocere il sugo a fimma dolce per una decina di minuti.

Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola d’acqua, salatela e tuffatevi i fusilloni che dovranno cuocere al dente.

Una volta cotti, scolateli e trasferiteli nel sugo, aggiungete un goccio d’acqua di cottura e mescolate bene per condire alla perfezione.

Servite i fusilloni ben caldi, aggiungendo a piacere del pecorino grattugiato.

Calamarata con sardella

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Mettiamo a soffriggere in una padella, a fuoco basso, l’aglio ed il porro, ovviamente con del fantastico olio evo. Potete anche decidere di mettere un coperchio e farli cuocere un minuto.

Evitate di bruciare l’aglio, appena sarà dorato inseriamo la sardella piccante e facciamole scogliere lentamente nella cottura.

A questo punto inseriamo i calamari, mantenendo una cottura a fuoco basso, facciamo sfumare con il vino bianco. Facciamo stringere il nostro condimento per un paio di minuti, cosi da eliminare l’alcool presente nel vino che rovinerebbe il sapore del soffritto.

A questo punto possiamo aggiungere i pomodori pelati, un pizzico di sale ed il pepe nero. Coprite con un coperchio e facciamo cuocere per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Il risultato finale sarà una salsa densa e cremosa.

Ora cuociamo la pasta. Cuocete la pasta la metà dei minuti indicati sulla confezione.

Scolate la pasta e aggiungetela nella padella con il sughetto dei calamari e sardella piccante e facciamo saltare, a fuoco basso, per qualche minuto, unendo anche il prezzemolo.

Impiattiamo la nostra pasta aggiungendo un cucchiaino di sardella piccante per piatto.

Filei con la nduja

INGREDIENTI PER LA PASTA: Filei 400 g

PER IL CONDIMENTO:

Nduja 100 g,
Cipolle rosse di Tropea 150 g ,
Polpa di pomodoro 400 g,
Olio extravergine d’oliva 40 g,
Pecorino
Basilico 6 foglie,
Acqua (calda) 100 g.

Per preparare i Filei con la nduja eliminate il budello della nduja e ponetela in una ciotola, schiacciandola con una forchetta per ammorbidirla . Tagliate a rondelle la cipolla e fatela soffriggere a fuoco lento per 6 minuti in una padella antiaderente con l’olio , versando 50 g di acqua calda . Successivamente aggiungete la nduja a pezzettini, distribuendola in maniera uniforme .

Versate l’acqua calda restante  e mescolate con una spatola da cucina  in modo che la nduja si sciolga .

Unite anche la polpa di pomodoro  e lasciate cuocere a fuoco moderato per 15 minuti , dopodiché terminate aggiungendo qualche fogliolina di basilico .

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e fate sfiorare il bollore. Fate cuocere i Filei per 11 minuti , lasciandoli al dente, poi scolateli , aggiungeteli direttamente nel condimento che avete preparato  e mischiate per farli insaporire.

Per completare i vostri Filei con la nduja potete aggiungere una spolverata di pecorino grattugiato!

Translate »
Cart
  • No products in the cart.